La nostra storia

 

1950

Le origini di quest’azienda si perdono nella notte dei tempi, ma è molto semplice individuare l’iniziatore di quest’appassionante storia colorata di rosso: Eliseo di Vito.
Il suo era un umile mestiere: acquistava pomodori o arance e le rivendeva al mercato di Fondi, in Via Roma. Nel pieno della ricostruzione postbellica, Eliseo di Vito, pioniere e vero “Genio di famiglia” avvia una piccola attività di commerciante per soddisfare un bisogno di consumo ancora elementare ma sempre crescente. Eliseo aveva intuito che in quel periodo anche Fondi, il piccolo paese nel quale abitava, si trovava a un livello poco più di sopravvivenza.
Più tardi, infatti, con l’irriducibile tempra battagliera che lo contraddistinguerà sempre, insegue un nuovo sogno e inizia a dar corpo a una nuova, vincente intuizione: la creazione del primo stabilimento per la lavorazione e conservazione di prodotti alimentari.
Ancora una volta Eliseo non era stato ingannato dal suo intuito e cosi la collaborazione con un nuovo socio, Antonio Buggiani, non tarderà a portare i suoi primi frutti.

1958
Il 1958 è, infatti, una data storica: l’apertura di un nuovo stabilimento battezzato con l’acronimo “P.A.C.” – Prodotti Alimentari Conservati di Di Vito Eliseo e Antonio Buggiani, entrambi in qualità di soci amministratori.

ANNI ´60

L’azienda comincia a specializzarsi nella produzione e lavorazione di pomodori.
È proprio qui che inizia la storia di una grande passione: quella del POMODORO PAC.
Da sempre immersa nella pianura dell’Agro pontino, la produzione del pomodoro trae beneficio dai favorevoli effetti del mite clima mediterraneo tipico delle coste laziali.

ANNI ´70

Nata come società semplice, la PAC diventerà l’anno successivo una ditta individuale in seguito alla fine della collaborazione tra Eliseo e Antonio.

 

 

ANNI ´80

Il Pomodoro PAC inizia a entrare nelle vite delle persone, la distribuzione si fa sempre più capillare e ciò permette a PAC di affermarsi come marchio che identifica il pomodoro per eccellenza nella città di Fondi e in tutto il Sud Pontino.

ANNI ´90

Cosi raffigurata, la ditta individuale, amministrata da Eliseo, andrà avanti fino al 1993, quando l’Amore per i “Rossi” inizia a diventare una vera passione di famiglia attraverso le prime collaborazioni con i suoi numerosi figli (Rita, Adalgisa, Immacolata, Marco, Mariapia e Mariano). La ditta modifica nuovamente il proprio statuto diventando una S.n.c.

1995

La metà di questo decennio si chiude con la perdita di Eliseo Di Vito; l’uomo dalle intuizioni illuminanti e dalle scelte strategiche che partendo da una piccola attività commerciale ha saputo crescere, anticipando le richieste del mercato e trasformando la PAC in una delle piùgrandi realtà produttrici di tutto il Sud Pontino.

PAC OGGI

Ciò che ha sempre contraddistinto Eliseo sono i valori genuini, autentici e tra questi la famiglia.
Dopo di lui, infatti, l’azienda è oggi nelle mani dei suoi numerosi figli che sono riusciti a portare un’area d’innovazione, pur se nel rispetto della tradizione e dei valori fondanti.
In linea con quelli che sono i valori che hanno da sempre ispirato l’azienda, PAC propone una gamma di prodotti derivante da agricoltura biologica. Da oltre vent’anni PAC produce la linea biologica per conto di terzi. Oggi, capito che c’è più gusto a stare meglio, il pomodoro biologico è diventato parte del programma di produzione e dal 2002 con marchio proprio.